Realtà Virtuale: previsto il boom di vendite di visori nel 2017!

 

Esordio assolutamente positivo per il visore di Realtà Virtuale Samsung Gear VR in USA tanto che le scorte risultano esaurite!

Incredibile successo per il debutto del Gear VR, il visore di Realtà Virtuale di Samsung da 99 dollari, che la scorsa settimana ha esaurito le migliaia di copie messe in vendita su Amazon e BestBuy. Il visore di Realtà Virtuale di Samsung è compatibile soltanto con i prodotti di ultima generazione di Samsung: Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge Plus e Note 5.

La compagnia ha commentato così l’esito del lancio: “Siamo lieti della risposta positiva degli acquirenti e lavoriamo sodo per soddisfare gli ordini il prima possibile”.

L’avvento di altri concorrenti sul mercato come Oculus Rift di Facebook, il PlayStation VR di Sony e l’Htc Vive, orienta il mercato sulla stima di vendite. Si prevede infatti che entro il 2017 gli acquirenti di visori per la realtà virtuale raggiungeranno i 70 milioni di unità e genereranno 8,8 miliardi di dollari di ricavi sul fronte hardware e 6,1 miliardi su quello software. Oltre al Samsung Gear VR sono già in commercio i Google Cardboard, i visori economici in cartone di Big G che il New York Times un mese fa ha deciso di distribuire al suo milione e oltre di abbonati per mostrare una serie di documentari. C’è da segnalare che il Gear VR è già al centro anche di esperimenti editoriali: il The New Yorker il mese scorso, ha lanciato un’ app per sfogliare virtualmente la rivista con la sensazione di tenerla tra le mani.